lunedì 11 agosto 2014

FRITTELLE DI FARINA DI FAGIOLI CON FIORI DI ZUCCA E FRIGGITELLI --ricetta Africana-Italiana

FRITTELLE DI FAGIOLI AFRICANI CON FIORI DI ZUCCA E FRIGITELLI 

Chissà perche, quasi tutti noi, aspettiamo sempre il sabato mattina per fare la spesa settimanale; anche senza farlo apposta!... Brutta abitudine!
Devo dire però che sabato scorso mi è andata bene!
Poco casino, primo perche siamo ad agosto ed è tutto più bello e quieto;
 secondo perche ha piovuto come se fossimo ad ottobre ed io amo la pioggia!

Bèh il giro della spesa è sempre quello, prima il fruttivendolo del paese poi dal mio orto di fiducia --http://www.ortoclick.it/-- dal quale sono riuscita a rimediare una bella scorta di verdure.



VEDETE COME SPUTANO QUEI FIORI DI ZUCCA? 


Erano troppo belli per essere risparmiati per il giorno dopo, andavano assolutamente cucinati subito, freschi e corposi come erano!
Quelli che vedete lì vicino invece sono dei Friggitelli, una specie di peperoncino evoluto dal gusto un po dolce-amaro.

Diciamo che  per la cena di sabato sera non avevo molte idee brillanti! 
Avevo da fare i fiori di zucca e i friggitelli, però ci voleva un accompagnamento per #africanizzare il tutto!
Cosa però?



Avevo della farina di fagioli in credenza, e ho pensato che sarebbe stato un bel connubio;
combinare qualcosa di asciutto per contrastare ed assorbire il fritto dei friggitelli e dei fiori di zucca.
Allora con la farina di fagioli, ho poi deciso di fare delle frittelle.

INGREDIENTI ( per le frittelle di farina di fagioli )

200 g di farina di fagioli
90 ml di acqua
1 uovo
sale Q.B
pepe nero
un pizzico zucchero di canna 
Olio E.v.o



PREPARAZIONE
Versare l'acqua nella farina fino ad ottenere un impasto non molto denso, simile a quella per fare le crèpes.
Aggiungere l'uovo.
Aggiungere sale, pepe e un pizzico di zucchero di canna.
Lasciare riposare per 45 minuti in luogo tiepido.
successivamente versare l'olio in padella antiaderente calda e portare l'impasto in padella dandogli la forma di un dischetto.
Io ho fatto cuocere a fuoco medio, tre minuti per lato!

Poi ho servito tutto accompagnando con delle cipolle che ho fatto caramellare.
Cipolle di cui purtroppo non ho una documentazione... Sarà per la prossima! 







mercoledì 6 agosto 2014

PANINETTI INTEGRALI AL MIELE E NOCI --ricetta Afro-Fusion

"La signorina stamattina ha fatto il pane!..." 

La farina integrale è senz'altro il tipo di farina che preferisco, e per ora sto usando solo quella 
per fare i miei paninetti...  Ne sto facendo di ogni tipo! 

"PRENDERE A PUGNI LA L'IMPASTO E' UN ANTISTRESS PERFETTO!"

L'ultima che ho fatto è questa, con miele e noci


INGREDIENTI

 500 g di farina integrale 
35 g di lievito madre secco
15 g di sale 
un cucchiaio di miele 
6 noci sbriciolate 
300 ml di acqua 

PREPARAZIONE

Come prima cosa ho mescolato la farina con il sale, le noci sbriciolate ed il lievito. 
Poi  per circa 4 minuti, in un pentolino, ho messo a scaldare un cucchiaio di miele e uno di olio di oliva.
Successivamente ho aggiunto l'acqua impastando il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo... Ho coperto con un panno umido, e dopo circa due ore di lievitazione, ho ripreso l'impasto creando le formine che desideravo!
Per 30 minuti ho fatto riposare le mie formine, sempre coperte da panno umido, sulla placca del forno a temperatura ambiente.
Ho poi infornato inserendo un pentolino d'acqua in forno per creare l'ambiente di cottura adatto!

"SONO SODDISFAZIONI!"


martedì 5 agosto 2014

DA QUANDO HO IMPARATO A FARE IL PANE...

E' un po che non scrivo... Circa due settimane per l'esattezza!
Bèh, mi giustifico dicendovi che mi sono fatta una vacanzina tutta mia!...Due settimane per riordinare un po le idee che vagavano senza una direzione precisa.

Novità?... Ho scoperto di saper fare il pane!!
E' proprio vero che l'impossibile non esiste nella vita; prima di porre qualsiasi tipo di rifiuto verso qualcosa, bisogna mettersi in gioco e provare!
Una sera fuori a cena decidiamo di provare questo nuovo Restaurant-Grill-Burger. 
Posto innovativo dall'atmosfera accogliente e dall'arredamento moderno, semplice e  diretto.
Arriva il meno, ordino un hamburger di quelli "da battaglia" come piacciono a me!
Arriva l'hamburger, lo addento!.... E penso:
"Ma Rama, perche non fai il pane anche tu invece di scomodarti ad andare a fare sempre la fila dal panettiere?"
La mattina dopo entro in cucina con tanta voglia di fare... Ero quasi emozionata!


Primo tentativo: bene, ma non benissimo!
Ho fatto un impasto normale con solo farina e semi di girasole, poi ho fatto un altro impasto uguale aggiungendo però miele e... 
OLIO ROSSO DI PALMA


Questo olio si ottiene dalla polpa dei frutti che crescono sulle palme. Si presenta in questo colore giallo molto denso ed ha la caratteristica di avere un profumo particolarmente inebriante, perciò per i palati più delicati è meglio non abbondare.
E poi, quel suo bel giallo intenso assorbe molto, quindi ne basta davvero poco!



Per la seconda prova mi sono lanciata con la farina integrale... 



Sempre con un po di olio di palma, ma senza miele stavolta!