martedì 15 luglio 2014

PANCAKE DI GRANOTURCO CON CREMA DI PISELLI E SALVIA --ricetta Afro-Fusion

FACILISSIMI PANCAKE SALATI DI FARINA GROSSA DI MAIS CON UNA CREMA SFIZIOSISSIMA


Era ormai parecchio tempo che volevo provare la ricetta che vi voglio presentare qui di seguito.
Si tratta di un pancake salato, il quale ingrediente principale è il granoturco macinato grossolanamente... Potete tranquillamente trovarlo negli alimentari africani o sudamericani nelle vostre città.
Questa farina grossa di mais, dalle mie parti, viene solitamente cucinato come polenta accompagnata con salse, come minestra oppure bollito con il latte diventa una buonissima e ricca pappa dolce per le colazioni di quelle giornate  un po difficili!!
Infatti all'inizio l'idea era quello di fare un pancake dolce, ma come al solito io mi butto sempre sul salato!


INGREDIENTI

100 g di farina grossa di granoturco
3 uova
1 cipolla rossa
erba cipollina (quanto basta)
Un cucchiaino di Curcuma
50 g di piselli
un cucchiaino di zucchero di canna
salvia 
Olio di oliva 
1 dado JUMBO


PREPARAZIONE


Per prima cosa ho messo a bollire i piselli con un pò di sale , poi, in un'altra casseruola, la farina di granoturco in 300 ml di acqua; a fuoco alto!
Dopo 15 minuti i piselli erano cotti e la farina aveva raggiunto la cottura perfetta, ne troppo molle ne troppo dura... Era al dente!
L'ho messo in un piatto largo e ho lasciato raffreddare per 10 minuti.
Intanto ho rotto le uova; ho tagliato metà cipolla e poca erba cipollina; li ho sbattuti insieme alle uova poi ho aggiunto il dado, quanto basta!
Dopo 10 minuti ho aggiunto la farina di granoturco alle uova con aggiunta di un cucchiaino di Curcuma, giusto per dargli un po di colore!
Olio in padella antiaderente, ed ho proceduto friggendoli dandogli una forma tonda.

Per la crema di piselli, ho fatto caramellare l'altra metà di cipolla rimasta con un cucchiaino di zucchero di canna e un pizzico di dado, poi ho aggiunto i piselli già cotti e li ho fatti saltare per 2 minuti ed ho fatto frullare  il tutto con 3 foglie di salvia e con un po d'olio d'oliva.


Ho deciso poi di accompagnarlo con un'insalatina di cavolo rosso... Giusto per pulirsi la bocca!