domenica 6 luglio 2014

HAMBURGER DI TACCHINO AL PROFUMO DI AKPI --ricetta Africana-Americana

HAMBURGER DI TACCHINO DAL GUSTO AFRICANO SEMPLICE E VELOCE E LIGHT


Non ho mai pensato che "africanizzare" un hamburger di tacchino sarebbe stata una sperimentazione culinaria semplice... Finché l'altra sera, mentre ero intenta a sistemare lo scaffale delle spezie, mi trovai in mano dei nocciolini di Akpi che si erano persi in giro.
Così mi soffermo ad annusare il loro aroma esotico e coinvolgente per un paio di minuti e capisco subito di aver trovato l'ingrediente perfetto per trasformare un banalissimo hamburger di tacchino in qualcosa di originale e speziato!


L'Akpi è una specie di mandorla che cresce su un albero da frutto della foresta tropicale africana...
E' tipico della Costa d'Avorio e viene utilizzato nelle salse  per esaltarne la sapidità!
lo trovate facilmente nel negozio di alimentari africani della vostra città!

INGREDIENTI

150 g di petto di tacchino
30 g di Akpi
80 g di mandorle bianche
Una cipolla media
Mezzo spicchio d'aglio
Olio extravergine d'oliva
1 dado a scelta ( io uso quello MAGGI )


PREPARAZIONE

Tagliare il petto di tacchino a striscioline insieme alle cipolle e all'aglio.
Portare il tutto dentro un frullatore e aggiungere un dado a scelta... Quanto basta!
In seguito, tritare insieme  le mandorle e l'Akpi per poi aggiungerle all'impasto del tacchino.
Mescolare bene il tutto (con le mani viene meglio...)
Dategli la forma dell'hamburger ed il gioco è fatto!!

Consiglio di abbinarlo con delle verdure cotte o una semplice insaltina!